Più Sorrisi, Più Controllo, Più Fedeltà!
Con Quicksleeper

QuickSleeper, è il primo strumento che permette unanestesia completamente indolore e senza intorpidimento dei tessuti molli, caratteristica maggiormente apprezzata dai pazienti e motivo di fiducia e fidelizzazione.

L’ago appositamente brevettato a micro-bisturi permette di eliminare ogni minima sensazione di puntura e di dolore dell’iniezione.

Un’ulteriore rivoluzione: con un unico strumento, sostituisci tutti i precedenti metodi d’anestesia, effettuando l’anestesia osteocentrale in estrema semplicità ed affidabilità.

Efficace

Con QuickSleeper non avrai più paura di fallire le tue anestesie. Efficacia garantita anche nei casi più difficili.

Immediata

Anestesie immediate che ti permetteranno di ottimizzare i tuoi interventi anche in caso di urgenze.

Pulpiti

Possibilità di intervenire direttamente anche nei casi di pulpite seguendo il protocollo osteocentrale, alleviando da subito il dolore dei tuoi pazienti.

Più Anestesie in una Seduta

Ottimizza i tuoi appuntamenti, con QuickSleeper potrai lavorare su diversi settori nella stessa seduta, senza fastidi per il paziente.

Richiedi Info!

I vantaggi clinici del Sistema Quicksleeper

  • Anestesia fino ad 8 denti con una sola iniezione
  • Nessuna parestesia o torpore di lingua, gengiva e guance
  • Anestesia immediata (anche nei casi di infezione grave)
  • Permette un’ottimizzazione dell’appuntamento (il paziente può lavorare, parlare e mangiare subito dopo l’intervento)
  • L’impugnatura a penna consente una maggiore precisione
  • Massimo controllo dell’iniezione
  • Miglioramento di tutte le tecniche già effettuate

  • Introduzione del protocollo osteocentrale in modo semplice e sicuro
  • Massima fidelizzazione dei pazienti
  • Sistema ideale per la cura di bambini e pazienti fobici
  • Possibilità di sostituire la tronculare
  • Semplice e facile da utilizzare

Video di Presentazione del Sistema d’Anestesia Indolore

Il Sistema Quicksleeper

QuickSleeper è il sistema per l’anestesia elettronicamente controllata che apre le porte al protocollo osteocentrale in modo semplice e completamente indolore.

Il manipolo con impugnatura a penna, unito alla possibilità di rotazione dell’ago permettono al sistema di effettuare un’anestesia indolore per il paziente, con notevoli benefici, quali ad esempio la totale assenza di parestesia.

L’iniezione controllata elettronicamente fino a 3 velocità è lieve e delicata.

Notevoli sono i vantaggi per il clinico e per il paziente che noterà subito la differenza.

Il design elegante ed ergonomico la distingue dalle vecchie siringhe in acciaio che spaventano il paziente.

Quicksleeper è ideale per pazienti fobici e bambini.

I pazienti

Recensioni

“Le mie impressioni sul QS4 sono molto positive.
Ho adottato il sistema perchè ero alla ricerca di un sistema meno traumatico della tradizionale anestesia tronculare/plessica e che potesse ridurre i fastidi, tipici della procedura tradizionale, legati al torpore del labbro e della lingua che, nel caso di utilizzo di Articaina, permangono parecchio tempo dopo la fine della cura.
Avevo già in Studio un sistema relativamente semplice ed efficace per l’anestesia endossea, ma i vantaggi di questa nuova tecnologia sono notevoli ed immediati.
Tra questi, oltre all’ergonomia del manipolo e alla semplicità della perforazione corticale, vi è il vantaggio di poter fare tutto in pochi semplici gesti, senza dover intercambiare punta per la perforazione e l’ago per la somministrazione.
L’efficacia è immediata, le quantità di anestetico somministrato sono ridotte rispetto alle tecniche tradizionali.
I pazienti riferiscono che la procedura è indolore e che nella maggioranza dei casi il labbro e la lingua non vengono interessati dall’anestesia.
Utilizzo il sistema in maniera routinaria anche in pedodonzia, ottenendo una migliore fidelizzazione dei piccoli pazienti contenti di non sentire dolore e di non sentire il labbro addormentato.”
Dottor Claudio Di Gioia, Studio Associato Di Gioia
“L’anestesia intra-ossea è una tecnica utilizzata già da diversi decenni.
Non è mai stata utilizzata routinariamente perché non c’erano gli strumenti giusti per effettuarla.
In effetti le possibili complicanze e soprattutto la difficoltà ad eseguirla avevano di fatto relegato questa tecnica ad un uso esclusivo degli endodontisti nel trattamento di denti caldi.
I principali fattori di rischio erano dati dalla temperatura dell’osso durante la fase di “carotaggio” con conseguenti possibili osteiti o sequestri ossei e dalla pressione di inserzione dell’anestetico con possibile tachicardia .
La QS4 ha risolto entrambi i problemi grazie ad un controllo elettromeccanico della rotazione e della pressione di inserzione.
Oggi nel mio Studio ho la certezza di avere un’immediata efficacia dell’anestesia potendo garantire al paziente il massimo confort possibile.”
Dott. Andrea Gandolfi, Studio Associato NOVE ARCHI

Richiedi INFO!

Lascia il tuo contatto e ti ricontatteremo per darti tutte le informazioni per scoprire questo prodotto innovativo!

Scegli come abbiamo fatto noi, l’innovazione!

Fatti amare dai tuoi pazienti, con la tua professionalità e con le tue competenza!